Le comunità diocesane o gli istituti religiosi esigono di mettere in atto processi di cambiamento che muovano nella linea del decentramento, dell'essenzialità, della flessibilità, modificando perciò le strutture e le forme istituzionali legate ad esse. Questo cambiamento richiede di essere accompagnato in modo adeguato per aiutare i responsabili degli Uffici Diocesani o i Delegati dei diversi settori a non schiacciarsi su una risposta funzionale dettata dalle urgenze, ma di ripensare alle priorità pastorali emergenti dal contesto attuale per ridare senso all'azione evangelizzatrice e far sì che essa sia sostenibile ed efficace. Ciò implica una serie di cambiamenti che, attraverso la cura di questo ambito di intervento, il Centro Studi Missione Emmaus vuole accompagnare e co-progettare.

Condividi con: